COMUNICATO STAMPA : RISULTATI OTTENUTI DAL SERVIZIO DI CONCILIAZIONE NEL PERIODO PANDEMICO

Il Servizio di conciliazione Nazionale di Arco Consumatori nasce per soddisfare l’esigenza di tutelare i diritti dei Consumatori e trovare un accordo bonario sulle controversie che riguardano le aziende fornitrici di energia elettrica e gas, gestori di servizi idrici, gestori di servizi di telefonia fissa e mobile, internet e pay tv, servizi di Poste Italiane.

il Servizio Conciliazione è uno strumento di tutela stragiudiziale molto completo, in quanto permette di interrogare sia fornitori che distributori per la risoluzione delle proprie controversie! Diventa un passo fondamentale e obbligatorio tentare di trovare un accordo bonario prima di intentare una costosa e lunga ( e dall’esito sempre incerto) causa con la controparte.

L’eventuale accordo preso in fase di conciliazione diventa a tutti gli effetti un titolo esecutivo, ciò vuol dire che entrambe le parti, in mancanza del rispetto degli accordi potranno procedere per riscuotere ciò che è dovuto.

Il servizio è rivolto agli utenti finali, siamo questi Consumatori privati o con partita iva per utenze aziendali.

Il Servizio di Conciliazione di Arco Consumatori, nonostante la pandemia, negli ultimi 20 mesi ha lavorato senza soste per tutelare i diritti dei consumatori nelle controversie con i gestori di Telefonia, Luce Gas Acqua, Poste Italiane .
Nel 2020 abbiamo fatto risparmiare oltre 85.000 euro di fatture ed ottenuto rimborsi ed indennizzi per quasi 20.000 euro.
Nei primi 7 mesi del 2021 (Gennaio – Luglio) abbiamo già fatto risparmiare oltre 62.000 euro di fatture ed ottenuto indennizzi per quasi 10.000 euro .
Diverse centinaia le pratiche lavorate con oltre il 97% di conciliazioni positive.