Problemi con le bolletta telefonica?

Problemi con le bolletta telefonica?

Con un abbonamento televisivo Pay-tv ? 

Cos’è e come funziona la conciliazione;  

un sistema gratuito per vedere rispettati i tuoi diritti 

 

Il primo passo da fare è inviare un reclamo scritto e, se non ottieni risposta o non sei soddisfatto, la soluzione ai tuoi problemi la puoi trovare rivolgendoti ad un’associazione di consumatori o ad un organismo creato apposta per risolvere le controversie tra clienti e gestori telefonici: il CORECOM (Comitato Regionale delle Comunicazioni), presente in ogni regione, ha proprio l’obiettivo di promuovere la conciliazione tra utenti e operatori delle telecomunicazioni (relativamente a telefonia fissa e mobile, internet, pay- tv,…).

Bisogna sapere che la conciliazione deve essere tentata obbligatoriamente prima di ricorrere al giudice. Rivolgersi al CORECOM o ad un’associazione di consumatori  Arco per tentare la conciliazione è perciò il primo passo, necessario per dirimere la controversia ; se il tentativo fallisce, allora ci si può rivolgere al giudice. Vista l’obbligatorietà del tentativo, l’istanza di conciliazione sospende i termini per agire in sede giudiziaria,nonchè nessuna azione da parte delle società di recupero credito possono proseguire.

Il tentativo di accordo tra le parti viene messo in atto dal CORECOM attraverso un’udienza di conciliazione, condotta da un conciliatore , che invita le parti ad esporre le proprie ragioni per cercare una soluzione gradita ad entrambe.

Se le parti trovano un accordo, il conciliatore scrive e fa firmare alle parti un verbale di conciliazione che, se non rispettato, può essere fatto valere come titolo esecutivo (in buona sostanza, ha lo stesso valore di una sentenza). Se la conciliazione invece non riesce, l’utente ha due possibilità: o ricorrere al giudice, oppure chiedere, entro tre mesi, che sia il CORECOM stesso a pronunciarsi sulla vicenda.

La procedura davanti al CORECOM ha il vantaggio di essere gratuita e di consentire, nella maggior parte dei casi, di risolvere controversie che altrimenti davanti alla giustizia ordinaria potrebbero durare anche anni e con costi decisamente anti-economici. Gli Esperti di Arco Consumatori operano in tutta lItalia e da trent’anni  sono affianco al Consumatore per agevolare e tutelare. Potete telefonare al cala-telefonico dalle ore 09.00 alle  ore 18.00 di tutti i giorni feriali. 

COME FAR VALERE I VOSTRI DIRITTI

Hai ricevuto una bolletta telefonica che non ti convince?
Ti hanno staccato o non funziona la linea telefonica?
Ti sei trovato in bolletta servizi a pagamento non richiesti?



In questi, come in tutti gli altri casi di contestazioni alla tua compagnia telefonica, il primo passo da fare è inviare un reclamo scritto.
Dopo il reclamo, se non sei soddisfatto della risposta o non l’hai ricevuta, puoi avviare la conciliazione davanti al Comitato Regionale delle Comunicazioni (Corecomdella tua regione.
Nel settore delle telecomunicazioni è infatti obbligatorio, prima di ricorrere al Giudice, fare un tentativo di conciliazione.
Se il tentativo di conciliazione ha esito positivo, viene redatto un verbale che ha lo stesso valore di una sentenza. In caso di mancato accordo, le parti sono invece libere di ricorrere al giudice o, entro tre mesi, chiedere la Corecom stesso di definire la controversia.

ARCO CONSUMATORI VIENE PRIMA DEL RECLAMO 

ARCO CONSUMATORI  ti offre l’assistenza di CONCILIATORI ABILITATI nel settore della telefonia, per consigliarti ed assisterti nel far valere le tue ragioni contro la compagnia telefonica.
Il Corecom infatti, pur aiutando le parti a raggiungere un accordo, non fornisce agli utenti nessun tipo di consulenza e tutela legale.
Capita così che, anche per contestazioni importanti, l’utente si trovi solo e senza conoscenza dei propri diritti davanti ad esperti avvocati inviati dalle compagnie telefoniche.
Per ovviare a questa situazione di disparità, ARCO CONSUMATORI ti offre il servizio di assistenza davanti al Corecom.
Invia la tua richiesta di assistenza: i nostri esperti  ti risponderanno con una prima valutazione  del tuo caso.

 

Scrivete a:   CORECOM@ARCOCONSUMATORIEMILIAROMAGNA.IT 

Rispondiamo in 48 ore .

“Non dubitare  mai che un piccolo gruppo di Cittadini  coscienziosi ed impegnati possa cambiare  il mondo .
In verità è l’unica cosa che è sempre accaduta.” 
MARGARET MEAD

 Servizio attivabile anche tramite whats App   + 393 53 64 263